La Versilia Versione Italiana English Version Deutsche Version Versión Española Version Française
InVersilia.org
DA VEDERE

Borghi

Chiese

COMPRAR CASA

Agenzia immobiliari

SITI ARCHEOLOGICI
Seravezza Seravezza
Tra il VII e il V secolo a.C., la pianura che oggi corresponde al terrazzo alluvionale del fiume Versilia vide l’insediamento di una comunità etrusca. Tra le testimonianze pervenute fino a noi, spiccano resti di abitazioni come Casa Balde a Pozzi, tombe con oggetti di corredo e segnali funerari.
Anche l’occupazione romana, sotto l’amministrazione della città di Luni è ricordata da fattorie e aree sepolcrali (tomba alla capuccina), come in località Cafaggio a Ripa di Seravezza. Sempre a Ripa, in via del Poggione fu rinvenuta una sepoltura etrusca e un cippo a clava.
In località Baraglino si trovarono i resti di una necropoli etrusca, con ceramiche e un cippo a clava; sul monte Altissimo testimonianze dell´occupazione ligure dell’Alta Versilia, come l´abitato di monte Lieto e la necropoli di Levigliani.




Per approfondire:
Cosa vedere a Seravezza

Torna indietro